BIBLIOTECA

Genshin Impact | Diario di Roald the Adventurer - Qingxu Pool

Riassunto

Diario di un famoso avventuriero, Roald.
Tra le pagine si possono vedere macchie di muschio verde brillante.

Contenuto del libro

Per impedirmi di perdere ancora una volta il mio diario, questa volta ho messo un segnalibro fatto di muschio nella mia borsa di pelle. Ora risalta davvero nel mio zaino. È perfetto! Stasera, lo metterò vicino al cuscino prima di andare a dormire, non c'è modo che lo perda allora. Onestamente, non credo di poter continuare a definirmi un avventuriero se perdo ancora una volta il mio diario ... un avventuriero, forse.

Mi sono diretto a ovest dal passo di montagna sul monte Tianheng e sono arrivato a una rovina, conosciuta localmente come la piscina di Qingxu. L'ingresso alla rovina si trova proprio al centro di un gigantesco sperone roccioso che sorge al centro di uno stagno poco profondo. È circondato su tutti i lati da ripide scogliere. Ci sono diverse torri di pietra che si fondono perfettamente nel paesaggio naturale creato qui dal Geo Archon. La foschia mattutina inizia a diradarsi ei primi raggi di sole iniziano a illuminare montagne e rovine. Sembra che oggi sarà bel tempo.

Le leggende dicono che queste rovine siano antecedenti al dominio di Geo Archon su Liyue. Tutta Lisha era ricoperta d'acqua al tempo della Guerra degli Arconti, e allora questo sperone roccioso non era altro che un piccolo isolotto che si innalzava sopra la superficie dell'acqua. Dopo che la pace fu ristabilita, la regione di Lisha si aprì ancora una volta mentre le maree si ritiravano, rivelando gli antichi edifici eretti dai primi popoli.

Quando ero al Wangshu Inn ho incontrato uno studioso sumero di nome Soraya. Aveva fatto un bel po 'di ricerche sulle rovine di Lisha. Una volta iniziato a parlarne, poteva parlare tutto il giorno. Quello che mi ha detto è che queste rovine sono state lasciate da un dio malvagio, il cui nome è stato cancellato dal record, e dal suo popolo. Ma alla fine, il mare lasciò il posto alle foreste e ai campi, il dio egoista fu sconfitto e le fortezze e i templi dell'antica città che il popolo del dio una volta costruì furono lasciati crollare. È così che è nato Qingxu Pool. Le rovine furono sommerse fino a quando la lunga Guerra degli Arcon finalmente terminò, emergendo attraverso il paesaggio con il calare della marea.

Forse questi resti fatiscenti sono stati lasciati come un ricordo nostalgico di un'epoca passata per adepti e altre divinità. In ogni caso, questo è un luogo tranquillo e pacifico che, per qualsiasi motivo, è rimasto completamente impassibile dallo sviluppo incessante del porto di Liyue e non è stato toccato dall'operazione mineraria basata sull'Abisso. È stato abbandonato, così com'è, fino ad oggi. Gli unici problemi sono avvenuti da quando l'attività mineraria nell'Abisso si è interrotta, poiché i mostri hanno occupato le rovine lì. Speriamo che non distruggano nulla.

È una teoria semplice, ma ho bisogno di raccogliere più prove. Dovresti continuare a nord e visitare le rovine del passo Lingyu e Dunyu.

Ho incontrato di nuovo Eduarda poco prima di partire. Questa volta sembrava viaggiare con un compagno. Devi avere un programma di avventure molto serrato. Mi sembrava di aver sbattuto le palpebre e poi scomparso tra le rovine.

Nessuna voce trovata.

Pubblicazioni correlate

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Torna all'inizio pulsante