Mondstadt

GENSHIN IMPACT | CRONACA DI MONDSTADT

Mondstadt, la capitale della libertà

Genshin Impact - Venti

La Capitale della Libertà, Città dei Pastori e Corona del Nord: Questi sono i nomi dati da bardi e artisti alla città di Mondstadt.

E io, essendo un normale bardo, ho gli stessi hobby di tutti i miei coetanei: poesia, musica, un buon liquore, feste ... Se dicessi che queste cose sono alla base della mia vita, non sarebbe una bugia. Per bardi come me Mondstadt è senza dubbio una città dal fascino infinito.

Inoltre, un'altra cosa che ha attirato la mia attenzione su questa città, è che c'è un file drago che frequenta i suoi dintorni. Ho sentito questa voce in una taverna in una città lontana, e ha risvegliato il mio spirito curioso (forse anche i miei antenati avevano sangue di avventuriero?). Ecco perché ho deciso di andare a visitare la città che tanto desiderava la sua libertà.

Arrivo a Mondstadt

Ho scelto di avventurarmi sulla strada terrestre (rispetto alla monotonia del mare azzurro, preferisco i paesaggi montuosi e le verdi pianure). Anche se mi ci è voluto un po 'per attraversare il pericoloso Regno dei Lupi, quattro settimane fa ho raggiunto il Foresta Sussurrante da vicino a Mondstadt. Lo chiamano così perché la brezza scuote leggermente le foglie e frusciano al vento in un modo che sembrano sussurrare. Potrebbe essere stato un dono dell'Arconte dei Venti a ispirare i bardi? A Mondstadt adorano il Arconte dei Venti, chiamato Archon Anemo ...

L'estate si avvicinava e le temperature calde stavano diventando sempre più persistenti. Nel Star PlainsLa brezza primaverile soffiava, riempiendo di vitalità e vita tutto ciò che toccava. Ai piedi della strada si vedevano piante verdissime e fiori dai colori intensi.

Di tanto in tanto, mi imbattevo in membri del Gilda dell'avventuriero, la maggior parte di loro stava anche cercando tracce del drago. Con la tua compagnia, il mio percorso è diventato molto più breve e sicuro.

Le pianure ventose erano molto belle. Ho passato una o due notti in campeggio all'aperto ed è stato molto emozionante ... Hanno reso il mio viaggio molto più breve e più felice. È successo così in fretta ... che stamattina ci sono già arrivato Mondstadt.

L'acqua estremamente limpida del Cider Lake confluiva in città attraverso un antico canale, fino a raggiungere la fontana nella piazza principale.

I luoghi di Mondstadt

Salendo il scala in pietra, Ho trovato il fantastico cattedrale di mondstadt, l'edificio più alto della città. L'atmosfera era molto diversa dalle vivaci vie dello shopping a pochi isolati di distanza, c'era una tranquillità ineguagliabile.

Rispetto ad altre chiese che aveva visitato prima, la cattedrale era senza dubbio la più magnifica. Le pie preghiere delle suore e dei credenti gli davano l'aria che doveva avere un luogo sacro di quelle dimensioni. Ma gli mancava il silenzio solenne che aveva precedentemente sperimentato altrove. Forse è legato all'entusiasmo che si respira in questa città ... La cattedrale di Mondstadt è ancor più famosa per la preziosa lira antica che custodisce, si dice che BarbatoL'ho lasciato lì dopo aver liberato Mondstadt in passato.

Nelle taverne di altre città aveva sentito parlare del leggendario Arconte Anemo chiamato Barbatos e la sua Lira (sai, a noi bardi piace parlare). Gli aristocratici tenevano gli abitanti di Mondstadt e offrirono schiavi in ​​sacrificio al drago malvagio per prolungare la pace temporanea. Tra questi schiavi c'era Vennessa, che sconfisse il drago con l'aiuto dell'Arconte Anemo, che prese la forma di un bardo, e liberò Mondstadt dalle forze tiranniche.

Conclusioni su Mondstadt

Mondstadt è senza dubbio una città moderna e libera. È possibile percepirlo attraverso le sue feste popolari e le usanze della gente. Questo pomeriggio ho fermato una ragazza per chiedere indicazioni. Quando ha saputo che ero un bardo, mi ha portato con entusiasmo a fare un giro nella zona dello shopping.

A dire il vero, sono rimasta perplessa per l'illusione con cui parlava la giovane donna (mi ha anche detto di appartenere al Ordo Favonius!). Abbiamo camminato fino al tramonto. Ho esaurito le energie per visitare Mondstadt di notte, ora voglio solo trovare un letto in cui dormire. Nemmeno le preghiere del Duomo mi impediranno di addormentarmi ...

Buona Notte. Spero che il file Arconte dei Venti Cosa attende Mondstadt per darmi qualche ispirazione stasera. Domani, quando mi sveglio, spero di poter scrivere nuovi versi pieni di sentimenti.

Attrezzatura per il viaggio

- Bastone da trekking (Si dice che le colline intorno a Mondstadt siano molto belle, ma sono anche abbastanza pericolose. Questo normale bastone da passeggio può servire come arma di difesa se necessario)

- Bussola e mappa (sebbene i bardi citino le costellazioni di Mondstadt nelle loro poesie, la maggior parte delle persone non si fida delle stelle come guide, me compreso)

- Kit di pronto soccorso

- "Ricette di emergenza per le foreste di Teyvat", scritto da Lynn, il grande esperto di sopravvivenza in natura (ricette popolari del continente, un best-seller tra gli esploratori)

- Cibo secco, acqua e forniture da cucina (sebbene gli ingredienti raccolti in natura possano essere cucinati in qualsiasi momento, il cibo di emergenza è essenziale per i momenti di pericolo)

- Taccuino e penna per scrivere, utilizzati per registrare piccole scoperte e ispirazioni passeggere in qualsiasi momento.

- Tenda e sacco a pelo semplici, essenziali per il campeggio all'aperto (consigliato dalla Gilda degli avventurieri)

- Coltello portatile con pietra focaia (per cucinare o grigliare all'aperto, anche per proteggersi dagli attacchi di animali selvatici)

- Alan the Bard Poetry Anthology

- Universal Mora

Vista a volo d'uccello di Mondstadt

Pubblicazioni correlate

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Guarda anche
vicino
Torna all'inizio pulsante